Direttore responsabile Alessandro Risso -  Autorizzazione Tribunale di Torino n.4651 del 4/3/1994   

EUROPA, MONDO

Eisenhower e Kennedy, anche loro “complottisti”?


   Massimo Brundisini     19 Aprile 2024       0
Nel primo dopoguerra, ebbe un momento di effimera notorietà il movimento dell’Uomo qualunque di Guglielmo Giannini. Una vignetta sulla prima pagina del settimanale omonimo ritraeva un uomo qualunque, appunto, che scriveva: “Abbasso tutti!”. Ora, attualizzando la protesta qualunquista, verrebbe da dire: “Abbasso tutte le guerre!”. In effetti, ne abbiamo di ogni risma, guerre giuste, guerre sante, guerre difensive, guerre di principio, e poi, banalmente, guerre economiche, guerre razziali, e via discorrendo. Si ripropone allora la vexata quaestio da dirimere, ovvero: il conflitto è insito e inestirpabile nella natura umana, quasi che fosse una sua esigenza fisiologica? O c’è...
(continua a leggere)



CENTROSINISTRA

Tessere e figurine


   Pier Luigi Tolardo     19 Aprile 2024       0
La polemica di Pier Luigi Castagnetti contro la scelta di usare l'immagine di Enrico Berlinguer per la tessera del PD per il 2024, da una parte è un po' stucchevole come tutte le polemiche che si soffermano su aspetti formali, esteriori, semifrivoli, della politica ma nello stesso tempo è eloquente se pensiamo a quanto pesino nella politica gli aspetti simbolici ed emotivi. Ho rinnovato la tessera del PD quando ancora non si sapeva dell'immagine, sono poi solo gli occhi di Berlinguer, sulla tessera, credo proprio che l'avrei fatto ugualmente pur sapendolo. La mia prima tessera di partito è del 1985, avevo 21 anni, è della DC, era già più sofisticata della quasi santino di carta ingiallita...
(continua a leggere)



EUROPA, MONDO

Markus Krienke: Germania in difficoltà


   Aldo Novellini     14 Aprile 2024       3
Burocrazia poco efficiente, scarsa qualificazione della mano d'opera, instabilità politica: pare il consueto racconto di quanto avviene a casa nostra ed invece si sta parlando della Germania. A tracciare questo quadro, a dir poco sorprendente, è Markus Krienke, membro del Comitato scientifico della Fondazione Adenauer e professore di Etica sociale cristiana e Dottrina sociale della Chiesa nella Facoltà di Teologia di Lugano, ospite dei “Popolari del Piemonte” (associazione di cui è presidente l'ex assessore provinciale Franco Campia) per un incontro su Europa e Germania. Sollecitato dalle domande di quattro articolisti di “Rinascita popolare” Giuseppe Davicino, Andrea Griseri, Giuseppe...
(continua a leggere)



EUROPA, MONDO

Ucraina, la deriva nichilista


   Beppe Mila     9 Aprile 2024       5
Sono molto o preoccupato e incapace di rendermi conto sul perché la prospettiva di una non escludibile guerra sia vissuta dalla stragrande maggioranza delle élite e dei nostri governanti come un qualcosa simile a: “Tutti insieme appassionatamente verso il baratro”. Volevo scrivere da tempo, e la goccia che ha fatto traboccare il vaso sono stati i commenti sprezzanti nei confronti di papa Bergoglio in seguito alla sua intervista alla radiotelevisione svizzera in cui, come qualsiasi persona di buon senso, implorava di iniziare un negoziato. Un po' di giornalismo vero (made in USA) Il conflitto in Ucraina, in Italia in modo particolare, è sempre...
(continua a leggere)



EUROPA, MONDO

Le colpe dell’Occidente giustificano Putin?


   Maurizio Cotta     9 Aprile 2024       4
In un recente articolo apparso su “Rinascita popolare” (CLICCA QUI) e ripreso da “Politica Insieme”, Giuseppe Ladetto fa una puntigliosa elencazione tutte le colpe che l’Occidente e in particolare gli Stati Uniti avrebbero compiuto dopo il crollo dell’Unione Sovietica nei confronti della Russia. Colpe o errori che sarebbero all’origine della aggressione di Putin all’Ucraina (Ladetto non usa mai la parola aggressione, ma spero che convenga che di questo si è trattato) e (in parte) anche della evoluzione autoritaria del regime russo. Si potrebbe discutere su questo...
(continua a leggere)



DA LEGGERE

Pensiero politico di ispirazione cristiana e liberalismo


   Andrea Griseri     9 Aprile 2024       1
Esistono tre grandi correnti di pensiero politico che in Italia hanno trovato terreno fertile: quella d'ispirazione cristiana, quella liberale e il marxismo. Le prime due non hanno un carattere organico. Il pensiero cristiano ha confluito nell’alveo della Dottrina sociale un numero ampio ed eterogeneo di affluenti, il liberalismo scaturisce da riflessioni di pensatori accomunati da ispirazioni simili ma anche molto diversi tra di loro, nonché da battaglie condotte ”in vivo” nel segno della libertà; il marxismo che pure privilegia la dualità di teoria e prassi è più sistematico e se è vero che non ne esiste una sola versione la dottrina presenta un’organicità sconosciuta alle...
(continua a leggere)



ECONOMIA E LAVORO

La sanità paga Superbonus e mance elettorali


   Natale Forlani     9 Aprile 2024       0
Il manifesto sottoscritto da 14 scienziati e ricercatori per il rilancio del Servizio sanitario nazionale pubblico ha riscosso una grande attenzione dei mass media. L’appello stigmatizza la decrescita della spesa pubblica dedicata allo scopo a fronte dell’aumento dei fabbisogni di prestazioni sanitarie dall’invecchiamento della popolazione. Una tendenza che comporta in parallelo un incremento delle disuguaglianze nell’accesso alle prestazioni in relazione al reddito delle persone e dei territori di appartenenza con riflessi negativi anche sulle aspettative di vita delle persone. Il manifesto ha fornito solidi argomenti alle regioni, che svolgono la competenza primaria per l’organizzazione...
(continua a leggere)



ASSOCIAZIONE

Europa e Germania: sabato mattina il dibattito


   Redazione     3 Aprile 2024       0
Sabato 6 aprile alle ore 10.15 presso l'Educatorio della Provvidenza di corso Trento 13 a Torino i Popolari del Piemonte organizzano un incontro con Markus Krienke, docente di Etica e Politica all'Università della Svizzera Italiana e componente del Comitato scientifico della Fondazione Adenauer. Dopo il saluto e l’introduzione del presidente Franco Campia, l'illustre ospite sarà intervistato dagli articolisti di “Rinascita popolare” Giuseppe Davicino, Andrea Griseri, Giuseppe Ladetto e Alessandro Risso che gli porranno domande sul futuro dell'Europa visto dal cuore del continente, da quella Germania che più di altri Paesi ha visto cambiare prospettive con lo scoppio della guerra in...
(continua a leggere)



EUROPA, MONDO

L’Ucraina e il futuro dell’Europa


   Massimo Brundisini     3 Aprile 2024       2
Faccio seguito agli articoli di Alessandro Risso, con la controanalisi rivolta a un lettore che criticava le sue posizioni (CLICCA QUI), e a quello, molto esaustivo, di Giuseppe Ladetto (CLICCA QUI). Premetto di essere in sintonia con le puntuali e lucide analisi dei due autori: aggiungo solo qualche considerazione. Eravamo in pace con la Russia, il nostro Bel Paese era invaso da turisti post sovietici felici di poter godere delle nostre bellezze e della nostra cucina, di solito generosi ospiti....
(continua a leggere)





Fardelli d'Italia

 

La RAI censura i vescovi

     19 Febbraio 2024       0
 
Sempre più costretti a limitare l’ascolto del Tg1, una volta passati sul telegiornale di un’altra emittente, ieri sera si è sentito riportare il duro giudizio dei vescovi italiani sul piano Albania sui migranti. La  [...]


 

Reticenza su Olivetti

     7 Dicembre 2023       3
 
Con una certa sorpresa abbiamo assistito ieri al fatto che alcuni telegiornali si sono ricordati dell’anniversario della morte di Camillo Olivetti. Il padre di Adriano che proseguì la sua opera illuminata d’imprenditore  [...]


 

Sorelle d’Italia

     30 Agosto 2023       0
 
In politica i cognati vanno di moda fin dai tempi della Prima Repubblica. Si tratta di una parentela particolare, acquisita, un po’ asimmetrica e sghemba, favorisce una consuetudine di rapporti, predispone a collaborazioni  [...]


 

Il testamento parlante

     4 Agosto 2023       0
 
Prima di lasciare il fu Silvio Berlusconi all’unico giudizio che conta, quello di Dio, abbiamo ancora un tarlo che non riusciamo a silenziare. Come è universalmente noto (i media hanno parlato per settimane del suo testamento)  [...]


 

Povera Giorgia…

     3 Aprile 2023       1
 
Come se non le bastassero i migranti che sbarcano a migliaia (alla faccia di Salvini…) e i ritardi nel PNRR, che ridurranno sensibilmente i miliardi in arrivo dall’Europa, la premier Giorgia Meloni si trova a dover fronteggiare  [...]









Ultimi commenti

  • Nicol fug
    Markus Krienke: Germania in difficoltà
    La crisi della Germania, analizzata con chiara completezza e competenza nell'articolo di Aldo Novellini, ci offre l'immagine di una macchina (locomotiva) potente ed efficiente, su cui si sono abbattut...

  • DOMENICO ACCORINTI
    Markus Krienke: Germania in difficoltà
    Mi associo totalmente al giudizio di Beppe Mila e, come lui, spero che l'Associazione Popolari possa fare il bis di un incontro con Marcus Krienke. Complimenti a Franco Campia che ha organizzato il t...

  • beppe mila
    Markus Krienke: Germania in difficoltà
    L'articolo di Aldo Novellini , assai interessante e lineare, sicuramente a chi lo legge offre una visione per alcuni versi non scontata della Germania. Tuttavia avendo avuto la fortuna di essere prese...

  • Maurizio Trinchitella
    Ucraina, la deriva nichilista
    Unilateralismo, Multilateralismo o Nuovo ordine Internazionale? Il G7 odierno a Presidenza Italiana si trova al centro di uno dei peggiori momenti storici contemporanei. Mentre imperversa il disperat...

  • Maurizio Trinchitella
    Le colpe dell’Occidente giustificano Putin?
    Una visione russo-centrica della grave situazione imposta da questo “tempo di guerra” non aiuta a riflettere serenamente. Come non aiuta ricorrere a pensieri “altri” gravati da posizioni ideol...

  • beppe mila
    Ucraina, la deriva nichilista
    Ringrazio chi ha commentato, condivido le riflessioni di Davicino ed Arpaia (accidenti che elenco di guai nel commento di Filippo) e ringrazio per davvero Pier Giuseppe Levoni, perchè le critiche aiu...

  • Nicol fug
    Storia della Democrazia cristiana
    Qualsiasi partito politico, dopo 50 anni di attività e di potere in via continuativa, accusa,inevitabilmente, segni di logoramento e di obsolescenza più o meno accentuati. Questo processo ha intere...


SEZIONI